Luoghi danzati

Coordinamento artistico: Matilde Demarchi, Annagrazia D'Antico

Fonte: materiale letterario, coreografico e video

Testi: Giangiacomo Pace

Interpreti: Ensemble Arkè

Durata: 1 h circa

Fascia d' utenza: a partire dai sei anni

Esigenze tecniche: adattabile a spazi mediamente ampi

Percorso di ricerca su analogie e differenze etnico-culturali nell'arte del movimento

Il progetto nasce come completamento in senso "orizzontale" dello spettacolo Secoli danzati.
Un viaggio virtuale attraverso vari paesi del mondo, alla scoperta dell'arte del movimento in diverse culture e tradizioni.

L'intento è offrire un'analisi di analogie e differenze etniche mediante un'opera di ricerca coreografica, interpretata da danzatori contemporanei.
Il piacere, il potere e l'arte del movimento, danza e musica per diffondere un messaggio di comprensione e tolleranza. In ogni popolazione della terra - oggi o lontano nel tempo - rito, cultura e tradizione si fondono nell'arte.

La dinamica della danza è assai prossima a quella della vita di un popolo.
I movimenti dell'uomo cambiano in relazione al tempo e al luogo. Non hanno una storia, bensì molte.

Il corpo umano e il suo codice genetico ci raccontano realtà e appartenenze tanto diverse e lontane fra loro, ma spesso più vicine e simili di quanto ci possano sembrare. L'aspetto così caratteristico delle etnie e della loro identità dovrebbe spingerci a ricercare nella differenza un messaggio di curiosità , tolleranza, pace e rispetto.

Gallery Luoghi Danzati

Seguici su

Iscriviti alla newsletter di Arké