Qi Gong

Il QI GONG è una disciplina dalle radici antichissime, sviluppatasi nell'ambito della Medicina Tradizionale Cinese con lo scopo di curare il corpo e la mente.I due termini che definiscono questa pratica significano rispettivamente energia vitale (QI) e lavoro (GONG): lavorando sul corpo liberiamo il corretto fluire dell'energia.Attraverso la respirazione, il soffio, motore (ma anche nutrimento) del nostro corpo ed una serie di esercizi mirati, si massaggiano i meridiani energetici e gli organi interni, portando benessere fisico e spirituale.

Gli esercizi, molto dolci e semplici nell'esecuzione, raggiungono ed attivano tutte le parti del corpo, favorendo una corretta postura, sciogliendo le rigidità articolari, rendendo più fluida la circolazione sanguigna ed armonico il movimento.
Strettamente collegati al susseguirsi delle stagioni e agli elementi della natura i movimenti del Qi Gong agiscono in modo sottile e profondo, apportando impercettibili ma continui benefici.
Il Qi Gong si fonda su tre elementi:

  • le pratiche di rilassamento;
  • le pratiche dinamiche;
  • le pratiche di meditazione.

La loro modulazione e armonizzazione si costruisce progressivamente con l'approfondirsi dell'esperienza di colui che pratica la disciplina.
La consapevolezza e il controllo del proprio corpo che si raggiunge con il Qi Gong è assai utile sia per la vita quotidiana sia per la pratica di altre attività motorie specialmente delle discipline orientali che tutte dal Qi Gong discendono.
Il Qi Gong, grazie al controllo della respirazione e del movimento che permette di raggiungere, è particolarmente indicato per la danza e in genere per tutte le discipline tersicoree.

Seguici su

Iscriviti alla newsletter di Arké